Fonética y ortografía

L’alfabeto spagnolo è composto da 29 lettere:

  • cinque vocali: a, e, i , o , u
  • ventiquattro consonanti: b (be), c (ce), ch (che), d(de), f (efe), g (ge), h (hache), j (jota), k (ka), l (ele), ll (elle), m (eme), n (ene), ñ (eñe), p (pe), q (cu), r (erre), s (ese), t (te), v (uve), w (uve doble), x (equis), y (i griega), z (zeta).

Le vocali si pronunciano come in italiano. Anche le consonanti si pronunciano, in genere, come in italiano, però con alcune avvertenze:

  • v hanno in spagnolo lo stesso suono bilabiale (nel pronunciare tale suono le labbra si chiudono provocando una esplosione, tant’è che si chiamano anche consonanti esplosive)

             bien (bene), vida (vita)

  • c seguita da -e -i, non corrisponde ad alcun suono italiano e viene indicata con il segno θ dell’alfabeto fonetico internazionale che corrisponde alla pronuncia del th inglese

             cena (cena), cine (cinema)

  • seguito dalle vocali -a, -o-u, si pronuncia come in italiano

             cárcel (carcere), corazón  (cuore), cuaderno (quaderno)

  • cc è un gruppo consonantico; le due lettere si pronunciano distintamente k/c (k/θ)

             ac/ción (ak/θión)

  • ch è considerata una sola consonante; seguita da vocale corrisponde pressappoco alla italiana di cielo

             chaleco (gilè), cheque (assegno), chimenea (camino), chocolate (cioccolato), chupar (succhiare)

  • si pronuncia come in italiano, ma in fine di parola ha un suono più debole

             liberta (d) (libertà), humeda(d) (umidità)

  • j hanno suono aspirato: la davanti a tutte le vocali, la se seguita da -e-i

              jardín (giardino), jefe (capo), jilguero (cardellino), joyero (gioielliere), justicia 

   (giustizia), gente (gente), gitano (gitano)

  • g, davanti alle vocali che non siano -e-i, ha lo stesso suono che in italiano

              gacela (gazzella), gordo (grasso), gusano (verme)

  • gn è un gruppo consonantico; la si pronuncia χ, mentre la si pronuncia normalmente

              ig/norancia (iχ/noranθia)

  • j, alla fine di una parola, ha suono molto più debole che all’inizio o all’interno di essa

             reloj (orologio)

  • i gruppi gue, gui, si pronunciano come gli italiani ghe, ghi; in caso di dieresi sulla (ü), anche questa vocale va pronunciata

             guepardo (ghepardo), guía (guida), cigüeña (cicogna), lingüística (linguistica)

  • è sempre muta

              harina (farina), hijo (figlo)

  • conserva il suono che le è proprio, ma è poco usata

              kiwi (kiwi)

  • ll è considerata una sola consonante e ha lo stesso suono del gruppo italiano gl in voglia

             llave (chiave), llevar (portare), gallina (gallina), lluvia (pioggia)

  • ñ ha lo stesso suono del gruppo gn italiano

   uña (unghia), muñeca (bambola), otoño (autunno), ñu (gnu)

→ Attenzione: la tilde posta sulla n (ñ) le conferisce il suono del gruppo italiano gn

  • q si trova solo nei gruppi quequi e va pronunciata come nei gruppi chechi italiani

   queso (formaggio), quinto (quinto)

  • r ha suono dolce quando non è iniziale di una parola

             caro (caro), tarea (compito), bravo (bravo)

  • ha suono forte all’inizio di una parola o quando è preceduta dalle consonanti lns; il suono forte tra due vocali si rappresenta con rr

    rabo (coda), alrededor (intorno), honra (onore), burro (asino), barro (fango)

  • s ha il suono della s sorda italiana

   salmón (salmone), pasear (passeggiare)

  • x si pronuncia come la x italiana di ex

    exacto (esatto), exiliado (esiliato), experto (esperto)

  • è considerata:

   – consonante in principio di parola e tra due vocali: yacimiento (giacimento), payaso (pagliaccio)

   –  vocale in fine di parola e quando è congiunzione: ley (legge), María y yo (Maria e io)

  • z non corrisponde ad alcun suono italiano e viene indicata con il segno θ dell’alfabeto fonetico internazionale, identico a quello della c

   zafiro (zaffiro), zeta (zeta), zinc (zinco), zona (zona), zulú (zulu)

Maria Scalici

Info EASY LeArNGUAGE
Would you like to learn Italian, English or Spanish language? Follow me! :-)

2 Responses to Fonética y ortografía

  1. Hola, te felicito por tu blog y tu web. Mi lengua materna es el español. Acabo de crear mi blog y me gustaria compartir contigo algunos de mis post que te podrian resultar interesantes poco a poco que los voy publicando de manera que podamos ayudar a mas personas en el aprendizaje del idioma y al mismo tiempo agrandar mutuamente nuestra red de visitantes y futuros alumnos. un saludo. Karina.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: